IT + OT = IOT, i benefici della convergenza dell’Information Operational Technology

Image

IOT non sempre vuol dire Internet of Things, ovvero Interne delle Cose. Negli ultimi tempi, soprattutto nel mondo dell’information technology più pura, si è diffuso il concetto di IOT come crasi tra Information e Operation Technology, in modo tale da poter archiviare, scambiare e utilizzare le informazioni nelle sue varie forme. I leader aziendali e tecnologici considerano l’IOT un’incredibile opportunità di cambiamento, perfetta per unire discipline tecnologiche isolate e parallele.

Image
Image

Per questo, le organizzazioni più lungimiranti stanno riprogettando le loro attività per far comunicare Information e Operational Technology. I vantaggi della collaborazione, possiamo sintetizzarli in tre punti specifici: riduzione dei costi dell’operazione, miglioramenti nell’utilizzo delle risorse e minor rischio operativo. La convergenza IT-OT offre alle organizzazioni una visione unica delle piattaforme industriali e assicurano che le informazioni accurate vengano consegnate al momento giusto e nel formato migliore, aumentando l’efficienza e la sicurezza dei processi.

6 Comments on “IT + OT = IOT, i benefici della convergenza dell’Information Operational Technology”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *