“Rivoluzione verde e transizione ecologica”

PNRR

Ci sono 1,1 miliardi di euro previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) per aiutare lo sviluppo dell'agrovoltaico. Per chi fosse interessato, il Ministero della Transizione Ecologica (Mite), ha annunciato che entro il 31 dicembre 2022 uscirà il primo bando, con apertura sessanta giorni, per l'assegnazione delle risorse.

Image

Agrovoltaico

"Sono definiti impianti agrovoltaici quelli che adottano soluzioni integrative ed innovative, con il montaggio di moduli elevati da terra, anche prevedendo la rotazione dei moduli stessi, comunque in modo da non compromettere la continuità delle attività di coltivazione agricola e pastorale anche consentendo l'applicazione di strumenti di agricoltura digitale e di precisione".

Image

Monitoraggio e raccolta dati

Sempre nel Pnrr è scritto che per realizzare l'agrovoltaico è necessario il monitoraggio e la raccolta dei dati, per verificare che la produzione di energia non vada a svantaggio dell'azienda agricola, che resta tale e continua a produrre beni primari.

Image

Integrazione SolarFertigation

Grazie all’integrazione del nostro sistema smart per la gestione dei campi “SolarFertigation”, si potranno monitorare i dati che riguardano il microclima, il risparmio idrico, il recupero della fertilità del suolo, la produttività delle diverse colture e la resilienza ai cambiamenti climatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.