ECOSISTEMA DIGITALE

Il concetto di “Digital Ecosystem” sta prendendo sempre più piede e si può indentificare come un insieme di organismi viventi e non viventi che interagiscono fra loro. Questa interazione permette di ampliare la loro conoscenza, le loro abilità e i loro contatti, cercando così di soddisfare al meglio i propri bisogni e le proprie esigenze.

Evoluzione

Si può anche notare che aumenta sempre più il numero di persone “connesse” fra loro, questo perché il web ha modificato abitudini e comportamenti di queste, proponendosi come elemento “evolutivo” della popolazione. Questa evoluzione è presente in tutti i campi, dando la possibilità di ottimizzare e standardizzare i processi.

Image

Standardizzazione

La standardizzazione dei processi è un aspetto fondamentale se si vuole rispondere ad una richiesta sempre maggiore di beni e servizi, poiché attraverso questi meccanismi si può aumentare l’efficienza e ridurre al minimo errori e sprechi. Specialmente nell’ambito agricolo è importante fare un salto in avanti e aiutare lo sviluppo di nuove tecnologie, specialmente nei paesi emergenti per permettere loro l’accesso a mercati più grandi. La presenza in questi mercati abiliterebbe nuove economie di scala e renderebbe più autonomi certi paesi.

Image

Volontari digitali

Per questi paesi però, non è facile innovarsi. Infatti serve l’aiuto di Organizzazioni Non Governative (ONG) che favoriscono lo sviluppo di progetti a sostegno dei paesi emergenti che hanno scarse disponibilità economiche, ma un alto potenziale di crescita. Dato che ormai il digitale fa parte della vita di tutti i giorni e sta diventando sempre più presente in tutti gli ambiti, per aumentare la quantità di fondi da apportare a questi paesi, sono nati i volontari digitali, interessati a supportare e prestare skill alle start-up e all’imprenditoria sociale dei paesi emergenti.

Image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *